Perchè Karate

Le Origini: Il Karate è una disciplina che si è evoluta nel corso dei secoli, nata nell'isola di Okinawa, a metà strada tra la Cina e il Giappone assorbì l'influenza di entrambe le culture, prendendo l'arte e il gusto per il bello, dalla Cina e la concretezza e il risultato dai Nipponici. Nata come difesa personale, ancora oggi si trova a ricoprire uno dei posti più importanti nel settore delle discipline sportive da combattimento.

Il Karate: non è solo l'esteriorità delle tecniche ma è un modo di prendere fiducia in se stessi, è la perfetta armonia del corpo e della mente, conduce al benessere psicofisico, allo sviluppo delle proprie potenzialità ed, infine ad un risultato di tutto rispetto nella capacità di gestire la propria incolumità fisica in caso di bisogno!

I Bambini: Per i bambini il karate è una disciplina ottimale; ginnastica completa; coordinazioni delle gambe, delle braccia; e del corpo; bilateralizzazione; ( sinistra e destra lentamente divengono un'unica cosa ). Il Karate rappresenta un valido strumento per canalizzare le energie e il dinamismo tipico dei bambini, in un'attività formativa ed educativa.

Non è: violenza, pericolosità, aggressività, quando si diviene consapevoli della grande potenzialità a disposizione si diventa tolleranti, permissivi, e si cerca sempre un'alternativa intelligente allo scontro fisico, un grande Maestro giapponese disse " non combattere se puoi ! ,cerca qualsiasi altra strada, ma se lo fai chiedi perdono per non essere riuscito a evitarlo, "

Infine: Il Karate rappresenta una via da percorrere per cercare di arrivare all'essenza, all'eleganza delle cose, alla bellezza della semplicità, è una condizione molto difficile da raggiungere, ma si deve scoprire dentro se stessi attraverso la pratica costante e l'impegno nella pratica della nobile Arte.